FOLLOWERS del mio blog

domenica 14 settembre 2014

treccia di pane con gorgonzola e noci

Ciao, buona domenica a tutti,
in casa mia alla domenica sono abituata a preparare il pane,
per oggi ho scelto di fare questa treccia con zola e noci

Vi indico gli ingredienti per l'impasto:
500 grammi di farina bianca (io solitamente mischio due farine)
1 panetto di lievito fresco oppure 1 bustina di lievito secco
2 cucchiaini di zucchero
sale
3 cucchiai di olio di oliva
275 ml di acqua tiepida (37-40°)
per il ripieno:
gorgonzola / mozzarella  e noci

Preparazione manuale:
Setacciate la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito sciolto nell'acqua tiepida
l'olio lo zucchero e il sale, amalgamate il tutto prima con la forchetta poi con le mani,
trasferite l'impasto sul piano del tavolo leggermente infarinato e impastate per
almeno 10 minuti, la lavorazione è essenziale per la buona riuscita del pane.
Rimettete l'impasto in una terrina capiente e infarinata, coprirlo con la pellicola
e porlo a lievitare in un luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato
(40/60 minuti).



Dividete ora l'impasto in tre parti uguali e formatene 3 strisce






tritate le noci e preparate il gorgonzola a pezzetti.
Io ho fatto meta' pane sostituendo la mozzarella  con lo zola perchè in casa non a tutti piace.

Stendete leggermente ogni striscia con il mattarello,
distribuite il ripieno e chiudete le strisce di impasto.
Se gradite un pane più croccante
vi consiglio di lasciare il pane così a filoncini anziché fare la treccia.


a questo punto intrecciate i filoncini 
e se volete, fate come me e formate una corona,
ho usato i gherigli di noce e i pinoli per chiudere
la treccia con una decorazione a "farfallina"

questo è il risultato,
a questo punto mettetelo nel forno spento e lasciate rilievitare per circa 20 minuti.


Questo è il risultato dopo la seconda lievitazione.
Se fate il pane da poco sappiate che avrete risultati differenti a secondo del tempo e dell'umidità, ma poco importa è sempre comunque ottimo.
Ed ora in forno, caldo a 200° per circa 20 minuti.

Non mi resta che dirvi, buon appetito.
A presto, Gabry.

Nessun commento:

Posta un commento

GRAZIE PER AVER VISITATO IL MIO BLOG
I VOSTRI COMMENTI MI FANNO MOLTO PIACERE!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...