FOLLOWERS del mio blog

lunedì 21 marzo 2016

Tovagliette americane: galline in fuga!

E' arrivata la primavera e si avvicina la Pasqua!

Io ho preparato queste tovagliette americane
dove protagoniste ci sono delle simpatiche galline


sono allegre e spiritose
ed alternando i colori avremo personalizzato il nostro posto a tavola


L'esecuzione è molto veloce,
va innanzitutto applicata della teletta termoadesiva alla stoffa,
poi si ritagliano  le varie parti del modello



e infine si fissano alla tovaglietta con un fitto punto a zig zag.
Ed ecco le galline che si rincorrono sul nostro tavolo!


il disegno della gallina l'ho trovato in pinterest qui 


E adesso se volete fare un giretto nel bosco....


....cane curioso....



Un bacio a tutti, Gabry

con questo post partecipo a:
linky party Buona Pasqua 250

martedì 8 marzo 2016

Dedicato a tutte le donne

Oggi 8 marzo è la giornata dedicata a tutte le donne,
una festa per ricordare le conquiste ottenute grazie alle lotte
sul piano dei diritti, dell'economia e della politica contro le discriminazioni
e le violenze.
 

Questo ricamo che ho eseguito tempo fa
mi sembra adatto per rappresentare questa giornata dedicata alle donne,
è un centro che ho regalato a mia mamma 






Io voglio fare gli auguri a tutte le donne
con questa bellissima canzone di Fiorella Mannoia
 "Quello che le donne non dicono"
un inno dedicato a tutte le donne.
Buon 8 marzo!! 
Gabry

Ci fanno compagnia certe lettera d'amore
parole che restano con noi,
e non andiamo via
ma nascondiamo del dolore
che scivola, lo sentiremo poi,
abbiamo troppa fantasia, e se diciamo una bugia
è una mancata verità che prima o poi succederà
cambia il vento ma noi no
e se ci trasformiamo un po'
è per la voglia di piacere a chi c'è già o potrà arrivare a stare con noi,
siamo così
è difficile spiegare
certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui,
con le nostre notti bianche,
ma non saremo stanche neanche quando ti diremo ancora un altro "si".
In fretta vanno via della giornate senza fine,
silenzi che familiarità,
e lasciano una scia le frasi da bambine
che tornano, ma chi le ascolterà...
E dalle macchine per noi
i complimenti dei playboy
ma non li sentiamo più
se c'è chi non ce li fa più
cambia il vento ma noi no
e se ci confondiamo un po'
è per la voglia di capire chi non riesce più a parlare
ancora con noi.
Siamo così, dolcemente complicate,
sempre più emozionate, delicate ,
ma potrai trovarci ancora quì
nelle sere tempestose
portaci delle rose
nuove cose
e ti diremo ancora un altro "si",
è difficile spiegare
certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui,
con le nostre notti bianche,
ma non saremo stanche neanche quando ti diremo ancora un altro "si"
di Enrico Ruggeri, Luigi Schiavone

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...