GLI AMICI DELLA FINESTRA SUL BOSCO!

martedì 21 settembre 2021

Una casetta piccola così..... La casetta fermaporta

 Oggi vi presento la mia versione

di una casetta fermaporta

che sembra uscita da una fiaba...


Una fiaba con il bosco, ovviamente…..


"C'è una casetta piccola così

Con tante finestrelle colorate

Ci son due porte piccole così

con dentro un sogno da realizzare...

"Attenti al lupo!

Living together"

Chi non ricorda questa canzone di Lucio Dalla ...

 C'è un luogo magico,

... il canto delle cicale,

una splendida estate...

l’amore e tante belle cose…



E naturalmente come in ogni fiaba che si rispetti

abbiamo anche il cattivo!

Però io il Lupo cattivo nella mia casetta

non ce lo volevo....


Anzi sapete cosa vi dico? Dovessi incontrarlo

potrei fagli cadere la casetta sulla testa.....🥴

ci ho messo  tanti sassolini da tramortirlo!





Questa casetta è nata soprattutto come 

soprammobile decorativo

 per questo ho decorato le pareti in modo accurato 

su tutti e quattro i lati.

L'entrata principale con

 il portico e le chiavi appese alle pareti,

le finestre con le ante spalancate

e delle rose sul davanzale.

Sull'altro lato ho ricamato un cespuglio di rose rampicanti,

ho perfino steso un filo da bucato

con un allegro vestitino.




Come sarà la prossima casetta??

Aspettate e vedrete 😉!

Un bacio, Gabry 



martedì 27 luglio 2021

Tu che sei nata dove c'è sempre il sole......

E' da quando sto selezionando

le foto per questo post "nascita"

che mi gira in testa questa canzone

scritta da Fabio Concato, bravissimo cantautore Milanese

in occasione della nascita della figlia,

 Si intitola "FIORE DI MAGGIO" 

ma visto che le stagioni quest'anno
hanno perso la bussola
direi che non è del tutto inappropriata.

Io la adoro.....


               

                 


Tu che sei nata dove c'e' sempre il sole
sopra uno scoglio che ci si puo' tuffare
e quel sole ce l'hai dentro il cuore
sole di primavera
su quello scoglio in maggio e' nato un fiore.



E ti ricordi c'era il paese in festa
tutti ubriachi di canzoni e di allegria
e pensavo che su quella sabbia
forse sei nata tu
o a casa di mio fratello non ricordo piu'.
E ci hai visto su dal cielo
ci hai provato e piano sei venuta giu'
un passaggio da un gabbiano
ti ha posata su uno scoglio ed eri tu.




Ma che bel sogno era maggio e c'era caldo
noi sulla spiaggia vuota ad aspettare
e tu che mi dicevi guarda su quel gabbiano
stammi vicino e tienimi la mano.
E ci hai visto su dal cielo
ci hai provato e piano sei venuta giu'
un passaggio da un gabbiano
ti ha posata su uno scoglio ed eri tu.
Tu che sei nata dove c'e' sempre il sole
sopra uno scoglio che ci si puo' tuffare
e quel sole ce l'hai dentro il cuore
sole di primavera
su quello scoglio in maggio e' nato un fiore.






Allora!!!!!!

Non sono bellissime queste paperelle??!!

Alla mamma di Sofia
era piaciuta tanto
una papera che aveva visto nel sito,
ma per il suo  lieto evento
ho deciso di farle una sorpresa
dolcissima,
la mamma papera!



La mamma papera

ha un espressione di tenerezza

con la piccola nata

che sembra quasi reale,

ho realizzato per loro

le cuffiette azzurre a piccoli pois

e dei vestititi

bordati da volant e fiocchi,

alla mamma ho aggiunto un golfino in tinta,

come al solito mi sono lasciata

prendere la mano con il servizio fotografico...

un vero book




Direi che sono a proprio agio
qui fuori in questa splendida giornata di sole!!



L’abbraccio

Caldo come il sole, profondo come il mare, 

infinito come il cielo; limpido come l’acqua, morbido come la lana, 

dolce come il miele; delicato come una ninna nanna: 

è l’abbraccio della mamma.






Ogni volta che nasce un bambino,
sboccia un fiore
sulla mano del tempo.
(Fabrizio Caramagna)




Un abbraccio a Sofia 
e alla sua mamma!!!!

Gabry.












lunedì 12 luglio 2021

Un regalo per gli SPOSI davvero originale!!!

Visto che nel post 👉 precedente  mi sono ispirata al Manzoni

per presentare gli ultimi wedding dolls

inizio anche oggi con una frase

tratta dal romanzo de "I Promessi Sposi"

per mostrarvi un regalo originalissimo

personalizzato per il matrimonio di Giulia e Mauro.


Ora, tornando a noi, vi ripeto: 

fate voi altri quel che credete. 

Se volete che vi mariti io, son qui; 

se vi torna più comodo in altra maniera, fate voi altri...





Consigli ne abbiamo?....
direi di si!!!

Un manuale personalizzato e divertente

che farà sorridere i novelli sposi,

"Come sopravvivere ad un matrimonio",

è stato creato usando le foto degli sposini,
è una mini guida davvero carinissima!!!!

L'ho abbinata ad custodia esclusiva
in tessuto con un disegno
 realizzato con la tecnica del free motion
e del ricamo classico per il bouquet,
completa di nomi e data.




La custodia è foderata con del raso
e ben rifinita,
siete curiosi di sapere cosa c'è scritto nel manuale?

Ebbene resterete delusi!!!!

Lasciamolo scoprire agli sposi!!!!











per info e costi
contattami tramite mail 😉





Un abbraccio, Gabry.








martedì 29 giugno 2021

Il matrimonio "S'HA DA FARE!!!"

Questo  matrimonio

  "Non s'ha da fare!!"

Ve la ricordate questa frase famosa tratta dal romanzo 

 di Alessandro Manzoni "I Promessi Sposi" ?


Viene pronunciata da uno dei bravi di Don Rodrigo

verso il curato, Don Abbondio

in merito al futuro matrimonio di

Renzo e Lucia

che non deve essere celebrato ....

"nè domani nè mai!!!"

Chi invece si è frapposto con prepotenza sul percorso verso l’altare 

in questa epoca pazza è stato "il signor Coronavirus",  

non lo conosceva nessuno, un tipo strano venuto da lontano 

e ha dettato le regole su tutto!!!

Ma finalmente dopo mesi di attesa e di chiusure

possiamo finalmente dire

che sono ripartiti anche i matrimoni!!!

(Ci avevamo perso la Speranza!!)


Ebbene SI!!!  

Ora siete autorizzati a sposarvi!!!!

Finalmente il  matrimonio ora S'HA DA FARE!!!!!





Insomma stavo cercando il modo di presentarvi

questi ultimi WEDDING DOLLS e  senza volerlo ho trovato l'ispirazione

sulle orme del Manzoni, con un libro che tutti hanno letto 

perlopiù a scuola, dove la lettura a volte si faceva noiosa, 

invece i Promessi Sposi è un'opera straordinaria, tutta da scoprire,

un patrimonio della nostra cultura ......

Non vi starò annoiando vero?!!



Dovete sapere che sia io che gli sposi

che hanno ricevuto questo regalo particolare

abitiamo vicinissimi a Lecco,   

città famosa per questo romanzo.

Viene definita dal Manzoni come 

"Un paese che chiamerei uno dei più belli al mondo"

ed è assolutamente vero!!! 

Uno splendido lago.....

«Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un'ampia costiera dall'altra parte; e il ponte, che ivi congiunge le due rive, par che renda ancor più sensibile all'occhio questa trasformazione, e segni il punto in cui il lago cessa, e l'Adda rincomincia, per ripigliar poi nome di lago dove le rive, allontanandosi di nuovo, lascian l'acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni.»




 ....incorniciato dalle montagne...

 Il monte Resegone  si staglia imponente sulla città,

  la sua caratteristica forma  "a resega" 

che nel nostro dialetto significa  a sega 

 Alessandro Manzoni ce lo descrive così nei "Promessi Sposi":

.....Il Resegone, dai molti suoi cucuzzoli in fila, che in vero lo fanno somigliare a una sega..."




Tra le destinazioni per un "SI" da favola
è proprio il nostro  Lario e le sue splendide ville
una delle location preferite degli sposi,
Una splendida cornice
ricca di dimore storiche e suggestive.




Beh! io intanto ho finito di mostrarvi qualche foto

del mio ultimo lavoro per una coppia di freschi sposi,

Giulia e Mauro

che spero abbiano apprezzato questo bel ricordo

del loro giorno perfetto!!!!

w Gli sposi!!!!!



Un abbraccio, Gabry.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...