GLI AMICI DELLA FINESTRA SUL BOSCO!

mercoledì 12 ottobre 2022

Riciclo e Ricreo: Da ritagli di stoffa nascono due teneri SCOIATTOLI

Visto che  non sono riuscita
ad andare alla fiera Creattiva
mi sono consolata confezionando due simpatiche creature.

 Questa nuova specie, ovvero lo scoiattolo pupazzo, non è alloctona
ma introdotta intenzionalmente
da me.
È presente soltanto nel mio bosco ed è certamente
un vanto per questo habitat,
frutto di un lavoro creativo e paziente 
 unito a diverse competenze e capacità ed un riuso di bellissime stoffe perché qui non si butta via niente!!!!





Ecco da dove
hanno preso forma questi deliziosi animaletti.



 La stoffa per il corpo....
diciamo che non ne avevo della giusta gradazione di marrone
ma guarda caso c'era una camicia in lana di mio marito
che haimè ora non c'è più!!!!
Mi serviva!!!!
(A lui non lo diciamo 🤫)

Il vestitino della bimba scoiattolo
era un minuscolo scampolo di campionario di una lana stupenda
che difficilmente avrebbe potuto essere utilizzato
ma per l'abitino di un pupazzo era perfetto!!!!
una rifinitura in lana per bordare 
ed il vestito è pronto!

La sottana in lana avorio 
non era altro che una maglietta di una taglia
troppo piccola quindi il riciclo era autorizzato!!!
(Grazie Elena 😉).
Ho aggiunto dell'altro pizzo
per dare più volume ai volant.


Con la stessa lana ho creato naturalmente
il cardigan, in autunno
vuoi uscire senza un golfino?




Altra raccomandazione,
non si esce senza mutandine!!!

Una delle particolarità dello scoiattolo
è senz'altro la sua coda,
ho usato sempre due scampoli da campionario,
per lei in morbidissima lana spigata
che si abbinava all'outfit dalle tinte autunnali.
Per lui una lana più scura con un motivo
a quadretto.




La camicia dello scoiattolo
è stata ricavata  da una camicia di mio fratello.

Non ridete!
 Non l'ho rubata giuro!!
E' stato un allontanamento volontario!
D'altra parte con una sorella così
vuoi non chiedere  "Ti può servire??"


Adoro questa stoffa e si abbinava
perfettamente al pantalone......
Un velluto millerighe
di una calda tonalità di verde acido
questa volta è un ritaglio di
un  mio pantalone
di alcuni anni fa.



I particolari degli occhi e del nasino
li ho ricamati con un grosso filo
di cotone marrone.

Che soddisfazione
vedere nascere nuovi oggetti
da piccoli pezzi di stoffa!

DA COSA NASCE COSA!!!







Il riciclaggio.

Niente al mondo si distrugge,
tutto sempre si trasforma,
mentre il tempo gira e fugge,
tutto il mondo cambia forma.
Questo tronco sarà terra,
questo frutto sarà seme.
Dentro il caldo sottoterra
si trasformeranno insieme.
La natura è laboriosa
come un'ape vecchia e scaltra
da una cosa fa una cosa
e poi un'altra, poi un'altra....

(progetto educazione ambientale, dal Web)








Da me, dal mio bosco
e dai miei scoiattoli, un bacio a tutti.
Gabry


Nessun commento:

Posta un commento

lascia un commento e dimmi cosa ne pensi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...