GLI AMICI DELLA FINESTRA SUL BOSCO!

mercoledì 11 maggio 2022

Alfabeto ricamato: E F G

 Per la lettera E dell'alfabeto abbiamo

E come Echinacea

E' una pianta officinale

che proviene dalle grandi praterie del Nord America

dove viene chiamata Elk Root, 

ovvero radice dell'alce.

La leggenda narra che fu scoperta dagli indiani 

che ne scoprirono le proprietà osservando gli alci

che erano soliti  ruminare questi fiori quando erano malati.



Il punto nodino rifinisce il pistillo
mentre per i lunghi petali di color rosa intenso
ho usato il punto catenella.





Proseguiamo con

F come FRESIA

E' un fiore dai bellissimi colori

e da un'intenso profumo,

proprio per questo è associata a immagini

dolci e nostalgiche.


Secondo una leggenda, piantando una fresia in giardino

si attirano elfi e fate benevoli dei boschi.




G come Gladiolo

dal latino Gladius, che sinifica spada.

Un fiore un pò caduto in disuso 

che mi ricorda la mia infanzia,

infatti veniva molto coltivato

nei nostri giardini per essere

usato come fiore da recidere.



Tradizionalmente il gladiolo 
veniva usato durante le cerimonie di nozze.
Le amiche della sposa ponevano sulla loro testa 
una corona di fiori di Gladiolo
in segno di gioia
per la felicità dell'amica.







ABC DEI PUNTI:

punto catenella



E' una tecnica di ricamo
in cui una serie di punti ad anello formano
un motivo a catena.
E' molto antico e semplice,
è uno dei punti basilari del ricamo.

Per eseguire un ricamo col punto catenella,
ripeti il procedimento fino a completare il disegno.
Tieni sempre la stessa distanza tra i punti
per ottenere un risultato perfetto
ed esteticamente bello da vedere.

clicca sul link per verere:


Un bacio, Gabry.



1 commento:

  1. Che meraviglia!!!!!!!!! Non sapevo delle varie leggende... Molto interessanti!!!
    Complimenti a te per gli splendidi lavori!!!
    Kissssssssssssssssssssss

    RispondiElimina

lascia un commento e dimmi cosa ne pensi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...